Acque micellari? Ve ne consiglio tre

Consigli, Make up, Prodotti, Viso Bio

Quanto amiamo truccarci? Moltissimo per alcune, poco per altre! L’importante è che per avere un viso senza imperfezioni è fondamentale struccarsi!
In commercio ci sono mille tipi di struccanti che svolgono perfettamente la loro funzione.
Io però da qualche anno ormai, spinta dall’esigenza di struccare il viso con un prodotto rapido e soprattutto leggero (avendo la pelle mista) mi si sono avvicinata al mondo delle acque micellari.

L’acqua micellare è un prodotto che deterge la pelle pulendola in profondità senza intaccare la barriera idro-lipidica del derma, contiene le micelle che sono delle molecole in grado di eliminare anche il trucco più resistente.
Tra l’altro in commercio, a seconda delle esigenze della pelle, possiamo trovarle arricchite da vari ingredienti: estratti vegetali lenitivi per placare i rossori, sostanze astringenti per le pelli grasse e vitamine per nutrire quelle più secche.

Nel primo post di questo blog vi parlai dell’acqua micellare dell’Alkemilla, inci bio e ottima resa tuttavia non facilmente reperibile nei negozi. Per tale ragione ho pensato di consigliarvene alcune acquistabili nella grande distribuzione.

Ma veniamo al dunque.
Ho sperimentato i seguenti brand, con un inci più o meno buono, imbevendo il prodotto in un dischetto di cotone e passandolo delicatamente su viso, occhi e labbra:

  • la SOLUTION MICELLAIRE PHYSIOLOGIQUE – LA ROCHE POSAY

E’ stata la prima acqua micellare che ho acquistato per la sua facile reperibilità in farmacia. L’ho trovata adatta alla pelle sensibile del mio viso, grazie all’acqua termale contenuta. Strucca bene anche gli occhi e le labbra.  Il flacone è da 200 ml, ha un costo di € 10,90 ed un PAO di 6mesi.
Io l’ho comprata per anni e la ricomprerei.

  • ACQUA MICELLARE PURE ACTIVE – GARNIER

Senza profumo è ideale per le pelli miste o con imperfezioni, perché strucca, deterge e purifica.
Sulla confezione specificano che non serve risciacquare, anche se io consiglio sempre di farlo.
Ha un inci accettabile.
Il flacone è maxi formato 400ml ed ha un costo di circa 5  euro ma si trova spesso anche a meno.

  • ACQUA MICELLARE TUTTO IN 1 PER PELLI SENSIBILI – GARNIER

L’ultima che ho terminato e che ho trovata adatta per la mia pelle sensibile, strucca e deterge bene senza provocare rossori. La utilizzavo per la detersione di viso, occhi e labbra.  E’ ipoallergenica*, testata dermatologicamente e oftalmologicamente, ed ha un inci accettabile.
E’ inutile dire che i prodotti Garnier mi tentano sempre per loro super convenienza: 400ml per circa 5 euro.

Ricordate di:

risciacquare sempre il viso per eliminare ogni traccia di tensioattivi nonostante molte acque micellari possano essere utilizzate senza risciacquo.

non strofinare troppo il make up occhi (soprattutto quello waterproof) per non stressare la zona delicata del contorno occhi. Per una corretta rimozione del make up occhi bisogna applicare un po’ di acqua micellare su un dischetto struccante, appoggiarlo sulla palpebra e lasciare agire per qualche secondo.

Con l’acqua micellare trovo che struccarsi sia semplice e veloce, ideale anche quando si è stanche morte!
Siete d’accordo con me?
Alla prossima.
Baci

1282 risposte a Acque micellari? Ve ne consiglio tre